fbpx
+3902 94382066 info@s4csrl.com

Viaggiare comporta sempre di più l’esposizione a rischi ulteriori rispetto ai meri incidenti. Terrorismo e criminalità, oltre che disastri e calamità, costituiscono eventualità non più remote. Le aziende che inviano personale all’estero, sia stabilmente che occasionalmente, devono considerare che ogni dipendente, per espressa previsione legislativa, va sempre protetto laddove vi siano pericoli per l’incolumità: i rischi cosiddetti esogeni devono figurare sul DVR e formare oggetto di specifica informazione. Il tema riveste inoltre un interesse generale per la situazione determinatasi a livello internazionale a causa della minaccia del terrorismo e della criminalità, che può materializzarsi in qualsiasi contesto. Fornire ad aziende e soggetti interessati lo know-how per pianificare la trasferta ed il soggiorno all’estero di personale dipendente e rispettivi familiari, considerando i rischi derivanti da terrorismo, criminalità, disastri e calamità. Accrescere competenze ed attitudini utili per conoscere, rilevare, prevenire e gestire ogni tipo di evento che possa causare danni fisici alle persone, nonché compromettere la sicurezza delle sedi e delle attività di un’azienda operante in territorio estero. Diffondere in generale cultura di prevenzione e gestione dei fatti criminosi e terroristici più ricorrenti.

Programma

• Analisi dei principali scenari di rischio;
• Inquadramento normativo, responsabilità e reputazione;
• Individuazione e valutazione dei rischi in aree internazionali e degli indici di rischio paese;
• Pianificazione e redazione procedure attinenti al viaggio ed al soggiorno all’estero;
• Integrazione con gli strumenti assicurativi;
• Monitoraggio Paesi;
• Incident & Crisis Management;
• Informazione, sensibilizzazione e formazione del personale in trasferta;
• Comportamenti nelle situazioni di emergenza.